AGNELLO MIELE E MANDORLE

Ingrendienti

per 4 persone

  • 8oo gr di coscio di agnello del centro Italia I.G.P
  • 1 patata
  • 1 cima di broccolo verde
  • rosmarino
  • timo
  • miele dell’Appennino aquilano
  • mandorle a scaglie
  • sale e pepe q.b.

 

Ristorante Arca

Alba Adriatica (Te) – 64011
Viale Mazzini, 109
tel. 0861 714647
info@arcaristorante.it
www.arcaristorante.it 

Protagonista della ricetta

Mieli dell’Appennino aquilano

Preparazione e presentazione del piatto

Condite il coscio d’agnello con sale, pepe ed erbe e mettete sottovuoto; cuorete a 63° per 24h. Con la mandolina affettate la patata a fili e friggetela formando una “nuvola”. Bollite a fiamma alta le cime di broccolo e, una volta cotte, freddatele in acqua e ghiaccio; poi frullatele con una goccia di olio extravergine di oliva.
Tirate fuori l’agnello dalla busta, porzionatelo per 4 persone,  pennellate con del miele dell’Appennino acquilano e spolverate con mandorle tagliate a scagliate; infornate a 170° fino a doratura delle mandorle.

Tirate alla base la crema di broccolo, adagiate l’agnello e ponete in alto la “nuvola” di patata.

Slow Food Abruzzo – Molise

Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo. Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti.

I Presìdi Slow Food

I Presìdi Slow Food riuniscono e sostengono piccoli produttori custodi di grandi tradizioni gastronomiche a rischio di estinzione.

Contatti

Corso Roma 53, 66034 – Lanciano (Ch) Tel: 338.2680783 Email: info@slowfoodabruzzo.it

Seguici